giovedì 3 dicembre 2015

Bianchini, dolci tipici sardi

Io adoro questi dolci , sopratutto quando l'interno è morbido morbido ,
Vi riporto proprio la ricetta originale :)
Ingredienti
4 albumi
400 gr di zucchero
scorza grattugiata di un limone
mandorle a piacere
diavoletti colorati o cristalli di zucchero a piacere
Procedimento
Dopo avervi raccontato un po’ della loro storia, ora vi spiego la cosa più importante, anche se la tradizione narra che la persona debba essere sola affinchè la crema monti bene, la mia versione nel 2012 è quella che bisogna avere un ottimo frullatore o planetaria, e il consiglio è quello di provare per la prima volta con 2 o 3 albumi se avete un semplice frullatore non molto potente, perchè la crema deve essere fitta, in caso contrario il risultato non sarà quello giusto.
Versate gli albumi e lo zucchero in una ciotola e montate fino a diventare una crema compatta, dovrete poter fare la prova di “capovolgere la ciotola”, giusto per rendere l’idea.
Quando la crema è pronta aggiungete il limone grattugiato grossolanamente e se volete le mandorle. Mescolate delicatamente, preparate le teglie con la carta da forno e iniziate a formare i bianchini usando 2 cucchiai o se preferite con saccapoche.
Cospargete con diavoletti o granelli di zucchero e infornare a 110° Con forno statico per 45 minuti, lasciate raffreddare prima di toglierli dalla carta forno.

PROVATELI 

Posta un commento