martedì 3 agosto 2010

MATRIMONIO GIAPPONESE



Potrete scegliere se fare una cerimonia tradizionale Giapponese o se ricevere una benedizione in una chiesa di culto occidentale. La cerimonia tradizionale, in Giappone viene tenuta alla sola presenza dei membri più stretti della famiglia, e viene celebrata da un prete di culto scintoista davanti ad un tempio. Berrete del sakè, il tipico vino di riso, e vi scambierete le tradizionali promesse d’amore.

Il momento principale di questi giorni di festa è il ricevimento, che viene tenuto in una bella sala decorata per matrimoni. La sposa durante la festa cambia più volte d’abito, fino a quattro cambi consecutivi, a partire da un kimono bianco candido, fino ad un abbigliamento dai colori sgargianti, e può essere sia in stile occidentale che in stile giapponese. Il maestro di cerimonie introduce la sposa e lo sposo, l’entrata dei quali viene accompagnata dalla musica. Dopo i discorsi formali, vengono fatti dei brindisi col sakè, quindi tutti possono gustare il banchetto composto di favolose specialità giapponesi.

Io ho avuto il piacere di partecipare al matrimonio di 2 miei amici Yuka e Koei a Osaka

La loro è stata una cerimonia occidentale , si è svolto tutto in un ristorante francese

Dove hanno pensato a tutto , gli abiti il discorso o giochi per trattenere gli aspiti e naturalmente il cibo .


Posta un commento