lunedì 25 gennaio 2016

il bambino indaco

Ho letto questo libro in 2 giorni , mi ha trascinato in una maniera che non succedeva davvero da tanto tempo.
Leggevo il libro e vedevo le immagini come in un film , ho poi saputo che c'è davvero il film e credo lo guarderò presto.
Che dire Voto : 10







Forse non è così vero che l'istinto materno non sbaglia mai. A volte scegliamo di non dare peso a una piccola crepa, un'incrinatura impercettibile, che a poco a poco scalfisce, fino a squarciare. Così succede a Carlo, che all'improvviso si ritrova inerme «come chi è rimasto dalla parte sbagliata di un fiume dopo il crollo di un ponte». Perché Isabel, sua moglie, lotta contro i propri demoni nell'accanito inseguimento di una purezza assoluta. Che svuota, logora, annienta. Anche il loro bambino. Marco Franzoso ha scritto una storia attuale e sovversiva, che sfida molti luoghi comuni. Una storia dura raccontata in punta di penna, che non ti togli piú dalla testa.
Posta un commento