giovedì 22 ottobre 2015

Yokohama

Come ogni anno mi si ripresenta il problema dei calcoli renali, questa volta con diverse complicanza , ma finalmente mi sono levata il peso dopo 8 giorni di ricovero me lo hanno levato Evviva, si può essere contenti di un intervento? io ormai non ne potevo più e per fortuna è andato tutto bene.
IN tutto questo tempo ho ricevuto tantissime cose dal Giappone, la mia amica Junko che vive a Yokohama mi ha mandato tante cartoline della sua bellissima città e ne approfitto per farvele vedere e per parlare un po di Yokohama.


Yokohama  è la città più popolata del . Al 1º novembre 2007 su un'area di 437,38 km2 vi risiedevano 3 630 036 persone.
È situata su una penisola affacciata sul lato occidentale della baia di Tokyo. Nonostante la città sia in gran parte popolata di pendolari che lavorano a Tokyo, ha una forte economia locale, costituita in particolare da industrie portuali,biotecnologiche e di semiconduttori. La casa automobilitica Nissan ha qui la propria sede centrale.
Il quartiere di Minato Mirai 21 in cui risalta il maestoso grattacielo della Landmark Tower.
Fra le zone turistiche di Yokohama ci sono: il quartiere dei grattacieli, Minato Mirai 21, nel quale svetta la Landmark Tower (296,33 m[2]), sino al 2013 l'edificio più alto del Giappone[3]; la Torre marittima che, con i suoi 106 m, è il più alto faro del mondo; il quartiere cinese; la zona di Yamate con il cimitero degli stranieri e la vista sul porto; il giardino Sankeien. Le aree di Isezakicho e Noge sono multietniche e vi si possono trovare numerosi ristoranti e negozi gestiti da immigrati di diverse zone dell'Asia.

Nel 2002 la finale della Coppa del Mondo di calcio, fra Brasile e Germania, è stata disputata nello stadio cittadino. ( WIKI)






Posta un commento