mercoledì 13 giugno 2012

katatsu

Vi dico la verità ma ho sempre desiderato usarlo . L'ho sempre visto in tutti i manga , sopratutto in Maison Ikkoku , che bello , d'inverno davanti a una tazza calda di tè e la tv. Quando sono stata in Giappone c'era troppo caldo per farlo ; sarà per la prossima volta . Ma per chi non sapesse cosa è ecco una spiegazione semplice ....... Il kotatsu è il telaio in legno di un basso tavolino, sopra la quale viene posto un Futon od una pesante coperta. Sopra la coperta è presente un piano di appoggio per consentirne l'uso come un normale tavolo, mentre sul lato inferiore della struttura viene montata una fonte di calore (tipicamente una resistenza elettrica) ( grazie Wiki ) Ne esistono 2 tipi Elettrico: Il modello moderno di kotatsu è composto dal telaio di un tavolo, sul lato inferiore del quale viene fissata una resistenza elettrica. La fonte di calore è, come già detto, una evoluzione della tradizionale pentola di coccio in cui venivano poste le braci. Alla struttura del kotatsu solitamente è fissato un futon leggero o un plaid. Un secondo futon (più pesante) viene collocato sulla parte superiore del kotatsu, e sopra a questo viene posizionato il piano di appoggio del tavolo. La resistenza elettrica fissata al lato inferiore del tavolo riscalda lo spazio sotto le coperte. A carbone: Il tipo più tradizionale di kotatsu è costituito da un tavolo posizionato sopra una fossa scavata nel pavimento e profonda circa 40 centimetri (hori-gotatsu . Uno scaldino a carbone viene collocato nel pavimento della fossa, lungo le sue pareti o, come nel caso dei moderni kotatsu, attaccato al telaio del tavolo. Alcuni kotatsu da fossa sono dotati anche di una resistenza elettrica.
Posta un commento