martedì 26 aprile 2011

Addio Osamu Dezaki


Nonostante se ne sia parlato su tutti i blog anche io volevo dare il mio saluto al maestro Osamu Dezaki.
Ha diretto alcuni tra i più famosi cartoni animati giapponesi: da Lady Oscar a Remì a Lupin III. Il regista Osamu Dezaki, 67 anni, è morto domenica a Tokyo per le complicazioni di un tumore ai polmoni.
Dopo la formazione come disegnatore e direttore dell'animazione di alcuni episodi delle serie Astro Boy (1963), Kimba il leone bianco ('65) e Monkey ('67), ha debuttato come regista con la trasposizione televisiva del manga Rocky Joe, un cult degli anni Settanta. Ha poi diretto diverse serie tra cui Jenny la tennista ('73) e il Tulipano Nero ('75). Ma i suoi lavori più conosciuti rimangono Remì ('77), tratto dal romanzo Senza famiglia di Hector Malot, e Lady Oscar ('79), che ha diretto dal 19esimo episodio in poi, quando è stato chiamato per risollevare gli ascolti in calo. Fra gli Anni Ottanta e Novanta, si è trasferito negli Usa, insegnando tecnica dell'animazione alla Fox, e dedicandosi a un pubblico adulto. Di quest'ultimo periodo è Golgo 13 ('93), sulle avventure di un killer professionista che ha ispirato Quentin Tarantino.




Posta un commento